Attendere prego...
Attendere prego...

Guida dell'aderenza

Proprio come la potenza di frenata, l'aderenza del pneumatico è un elemento fondamentale per la sicurezza del conducente e dei suoi passeggeri. Questa aderenza può variare da 1 a 10 a seconda del pneumatico, delle sue scolpiture, della sua larghezza, della qualità del manto stradale, ma soprattutto a seconda delle condizioni climatiche.
Con i tre seguenti esempi, vi spiegheremo in modo semplice e preciso i pochi principi di base legati ai pneumatici e al loro utilizzo.

Su suolo asciutto

L'ideale sarebbe viaggiare con pneumatici lisci (chiamati anche slick) i più larghi possibile per aumentare il battistrada e l'aderenza.

Vantaggio: Durante un'accelerazione o in una curva, l'aderenza sarebbe migliorata grazie all'aumento del battistrada. Il veicolo sarebbe come "incollato" alla strada.

Inconveniente: Una notevole deformazione del telaio se il veicolo non è abbastanza rigido, e anche un abbassamento della motricità e dell'accelerazione, dovuto ai numerosi contatti e attriti con il suolo

Compromesso: A seconda della rigidità del telaio, trovate una via di mezzo tra pneumatici lisci e pneumatici molto scolpiti, allo scopo di ottenere un'aderenza ottimale. Adattate anche la larghezza del pneumatico alla potenza del veicolo.

Su suolo bagnato

Per questo tipo di suolo, è meglio essere ben preparati. Bisogna non soltanto tenere conto dell'aderenza, ma anche dell'evacuazione dell'acqua da parte del pneumatico. Sono quindi indispensabili pneumatici con scolpiture. L'ideale in questo caso sarebbe adattare le dimensioni delle scolpiture alla larghezza del pneumatico. È consigliata una scolpitura a V.

Vantaggio: L'acqua scorre meglio fino all'uscita dalle scolpiture.

Inconveniente: L'aderenza è ridotta a causa di un battistrada più stretto.

Compromesso: A seconda della misura dei vostri pneumatici, e a seconda della potenza del vostro veicolo, dovrete rallentare sia in curva che in linea retta. In linea di massima, più i vostri pneumatici sono larghi, più dovrete stare attenti in caso di forti piogge.

Su suolo innevato/ghiacciato

La maggior parte dei conducenti non è abituata a guidare su questo tipo di manto stradale; è quindi importante raddoppiare la vigilanza in una situazione simile. Nei casi estremi, è preferibile utilizzare pneumatici chiodati o catene. Per un uso quotidiano in inverno, si raccomanda di utilizzare pneumatici da neve a lamelle allo scopo di aderire al massimo al manto.

Vantaggio: Le scolpiture dei pneumatici invernali sono molto più numerose e profonde; questa carateristica migliora l'aderenza su suolo scivoloso. Queste scolpiture sono chiamate anche lamelle.

Inconveniente: Un'aderenza globale dieci volte inferiore su strada asciutta.

Compromesso: Su suolo innevato/ghiacciato, bisogna avere una guida morbida (accelerazione, frenata, curve) e utilizzare sempre una marcia superiore a quella che avreste utilizzato con clima asciutto.

Cerca
Pneumatici per auto